Politica della qualità e ambiente

L’attività principale della BOZ SEI srl consiste nel raccogliere, stoccare, selezionare, cernire rifiuti speciali non pericolosi e assimilabili agli urbani secondo gli standard dei vari settori merceologici e le richieste dei Clienti di Materie Prime Secondarie (cartiere, acciaierie, produttori di pannelli fibrosi, operatori nel settore della plastica e del vetro).

I servizi offerti sono rivolti ai settori pubblico e privato.


Ci impegneremo per

  • Pianificare attentamente i processi ed attuare il controllo di gestione per organizzare un servizio di raccolta tempestivo e flessibile a garanzia e soddisfazione delle esigenze del cliente e della tutela dell’ambiente nel suo complesso, nel rispetto della legislazione ambientale vigente, tenendo sotto controllo le attività nell’ottica della prevenzione dell’inquinamento, attraverso l’attuazione di procedure operative che garantiscano un servizio di qualità per il cliente e la tutela dell’ambiente nella sua interezza
  • Valutare sistematicamente i fornitori anche dal punto di vista della Responsabilità sociale (etica) e dare indicazioni di tipo ambientale agli stessi per una corretta raccolta differenziata secondo le prescrizioni legali e le norme per permettere il costante miglioramento del prodotto recuperato
  • Gestire con costante attenzione le strutture per il funzionamento dell’unità produttiva sia in condizioni normali, eccezionali e di emergenza affinché sia garantita la piena e costante integrazione della produzione con l’ambiente circostante e la tutela dei lavoratori
  • Migliorare i rapporti tra il personale dell’azienda con informazioni e formazione riguardanti gli aspetti relativi alla qualità, l’ambiente, la sicurezza e l’etica
  • Elaborare un sistema di controllo di gestione che permetta, attraverso il monitoraggio dei dati di tipo economico, una valutazione per ridurre e prevenire impatti ambientali di tipo negativo
  • Mantenere e migliorare continuamente il Sistema di gestione per la Qualità e l’Ambiente, la Sicurezza e l’Etica
  • Riesaminare periodicamente la presente Politica per accertarne l’idoneità almeno in occasione del Riesame di Direzione
  • Mettere a disposizione le risorse necessarie (personale, mezzi, attrezzature, infrastrutture, ecc.) per garantire la corretta gestione del sistema, la sua efficacia e il miglioramento continuo.


Per poter realizzare tutto questo

La Direzione della BOZ SEI srl ha implementato un Sistema di gestione per la Qualità e l’Ambiente certificato ISO 9001 e ISO 14001, integrato con elementi relativi alla gestione della Sicurezza ed Etica, come base per il miglioramento continuo.

È stato predisposto un Manuale integrato legato a procedure che a loro volta possono fare riferimento ad istruzioni operative. Tale Manuale contiene anche la presente politica e le linee guida relative alla qualità ed all’ambiente. Il personale sarà addestrato al fine di rispettare gli standard e raggiungere gli obiettivi previsti.
Verranno raccolti i suggerimenti sia del personale interno che dei Clienti per il miglioramento del sistema nel suo complesso e non solo per aspetti di tipo qualitativo.
Si è scelto di mettere a disposizione della proprietà una serie di reports ed organizzare incontri periodici, per il controllo economico/finanziario dell’azienda anche nel breve periodo.


Per rispettare i principi etici

La Direzione di BOZ SEI srl si impegna a svolgere le proprie attività secondo i seguenti principi, che costituiscono il quadro di riferimento per fissare e riesaminare i propri obiettivi in materia di responsabilità sociale:

  • conformità a tutte le disposizioni legislative e/o volontarie applicabili in materia di responsabilità sociale, come indicato dai requisiti stabiliti nella norma internazionale SA 8000
  • miglioramento continuo delle prestazioni di responsabilità sociale, con particolare ottica alle condizioni di lavoro.

Con particolare riferimento al miglioramento delle condizioni di lavoro del personale la Direzione di BOZ SEI srl assicura che siano rispettati i seguenti principi operativi:
Lavoro infantile: divieto di assunzione di bambini o di favorire l'impiego di lavoro minorile promuovendo l’educazione dei giovani lavoratori assunti nell’ambito di programmi approvati dalla Pubblica Amministrazione
Lavoro obbligato: divieto di impiegare personale contro la propria volontà e di ricorrere ad ogni forma di lavoro sotto la minaccia di punizioni o richiedendo depositi preventivi in denaro.
Salute e Sicurezza: garanzia di un luogo di lavoro sicuro e salubre evitando di esporre il personale a situazioni di rischio o nocive per la salute e adottando al riguardo misure pertinenti per prevenire gli incidenti e i danni e minimizzare, ove possibile, le situazioni di pericolo. E’ nominato un rappresentante della direzione per il coordinamento e l’attuazione dei requisiti di salute e sicurezza, compreso l’aggiornamento formativo del personale.
Libertà di associazione e diritto alla contrattazione collettiva: riconoscimento al personale del diritto di formazione e adesione ai sindacati e alla contrattazione collettiva facilitando mezzi di libera e indipendente associazione e di contrattazione nei casi in cui tale diritto dovesse essere limitato dalla legge. I rappresentanti del personale non sono soggetti ad alcuna discriminazione e limitazione nella comunicazione con i propri iscritti.
Discriminazione: divieto di qualsiasi forma di discriminazione della persona all’interno dell’azienda nonché di interferenza con l’esercizio del diritto di ognuno di seguire principi o pratiche o di soddisfare bisogni connessi al proprio status o ai propri orientamenti. Non sono ammessi comportamenti sessualmente coercitivi, minacciosi, offensivi o volti allo sfruttamento.
Procedure disciplinari: è fatto divieto di utilizzare o dare qualsiasi sostegno all’utilizzo di punizioni corporali, coercizione mentale o fisica o abuso verbale.
Orario di lavoro: garantire un orario di lavoro che non superi le 48 ore settimanali e che, in ogni caso, anche per il lavoro straordinario, sia coerente con quanto previsto dai contratti di lavoro e dagli accordi con le organizzazioni sindacali, assicurando alla persona almeno 1 giorno libero alla settimana e un uso del lavoro straordinario esclusivamente nel breve periodo.
Remunerazione: assicurare il pieno rispetto delle leggi vigenti in materia retributiva e degli standard definiti contrattualmente, compresa la necessità di adeguate modalità di comunicazione e trasparenza relativamente allo stipendio, perseguendo l’obiettivo di garantire alla persona e alla sua famiglia un'esistenza dignitosa. E’ fatto divieto di qualsiasi collegamento tra procedure disciplinari e retribuzione.
La presente Politica è comunicata a tutto il personale ed è resa disponibile e accessibile a tutte le parti interessate e a chiunque ne faccia richiesta.
La Direzione richiede l'impegno e il contributo di ognuno al fine di realizzare e mantenere attivi i principi in essa contenuti.


La Direzione

ALLEGATI
:: ISO 9001 : 2008 - pdf - 934.25 kB
:: ISO 14001:2004 - pdf - 1.96 MB